Per ripristinare la freschezza e la bellezza del viso disponiamo oggi di molte tecniche chirurgiche, estremamente raffinate e poco invasive, che conferiscono risultati naturali.
Con queste tecniche è possibile attenuare gli effetti di quei cambiamenti che, col passare degli anni, alterano l’armonia dei tratti del volto e si possono correggere anche irregolarità e imperfezioni congenite.
Secondo l’entità della correzione richiesta si può ricorrere a procedure chirurgiche, come il lifting del viso, la blefaroplastica, la lipostruttura, mirate ad un ringiovanimento sostanziale e stabile, oppure, per difetti più lievi ci si può avvalere di procedure più semplici non prettamente chirurgiche, che efficacemente combinate possono conferire buoni risultati con un recupero molto rapido.

Con il passare del tempo il viso subisce una serie di cambiamenti strutturali che conferiscono un aspetto meno fresco e giovanile. Nell’analisi dei fattori dell’invecchiamento oggi si tende a porre l’attenzione sui seguenti aspetti fondamentali:

  • la ridotta elasticità, la lassità e il cedimento dei tessuti
  • la riduzione del volume dei tessuti molli del viso e, in parte, anche dell’impalcatura osteo alveolare, con assottigliamento e formazione di zone incavate

Per la ridotta elasticità, i tessuti, cedono progressivamente e compaiono evidenti segni di raggrinzimento della pelle.  

Le palpebre e i tessuti perioculari si modificano alterando il fascino degli occhi e la freschezza dello sguardo. Il cedimento è spesso particolarmente evidente lungo il margine mandibolare e ai lati del mento, dove compare del tessuto esuberante e grinzoso.

Per la riduzione del volume dei tessuti molli, possono manifestarsi delle aree incavate sul viso e sulle guance. Gli zigomi tendono a perdere il turgore tipico presente in giovane età e le labbra si assottigliano.

Ciascuno di questi inestetismi ha delle caratteristiche anatomiche specifiche e, per ottenere risultati soddisfacenti con un effetto naturale, bisogna individuare le ragioni anatomiche che sono alla base dell’imperfezione attuando un ritocco delicato, con una combinazione adeguata di tecniche chirurgiche.

Durante la consultazione con il Dr Roberto Uccellini potrete analizzare qual è la soluzione più adatta al vostro caso e più confacente ai vostri desideri.

Potrete discutere dei benefici, delle implicazioni e dei rischi potenziali dei principali interventi chirurgici, ma anche esaminare in quali casi e con quali limitazioni è possibile ricorrere a procedure più semplici, di sola medicina estetica, valutando la fattibilità e l’efficacia di queste tecniche alternative nella vostra situazione specifica.