L’otoplastica è l’intervento finalizzato alla correzione delle malformazioni dell’orecchio; la correzione più frequentemente richiesta è la riduzione dell’orecchio prominente o a sventola.

In tale caso, il padiglione auricolare si può presentare dispiegato ed eccessivamente prominente e si possono associare altre anomalie della forma della conca o del lobulo auricolare.

Nella maggior parte delle persone le orecchie giacciono piatte ai lati della testa, in alcuni invece, sono prominenti per il mancato sviluppo di una tipica piega della cartilagine. Le orecchie a sventola possono creare complessi e spesso accade che le persone con tale difetto vengono derise, arrivando a perdere fiducia in se stessi.